Come lavoro?

Il mio modo di lavorare cambia di volta in volta , dipende da chi ho davanti , perché nessuna persona è uguale ad un’altra ed ogni casa è unica .
Tuttavia , posso raccontarvi qual è il percorso.

Primo incontro

ll primo incontro ci permette, a titolo gratuito e senza impegno, di conoscerci dandomi modo di capire come esservi utile, raccogliere tutte le informazioni per comprendere i vostri desideri, gusti, necessità e abitudini. Ad esempio, se siete disordinati, cerco di capire qual è l’origine del vostro disordine, se impilate carte o ammucchiate le cose nei cassetti, se desiderate trasformare un ambiente o semplicemente creare un’atmosfera. Vi farò compilare dei questionari che ci daranno le chiavi di lettura ed una maggior consapevolezza di quali sono gli aspetti da migiorare. Alla fine di questo primo incontro sono in grado di presentarvi un preventivo che illustri il mio possibile intervento illustrandovi soluzioni mirate e durature. Vi affiancherò nella trasformazione della vostra casa!

Buttare, riciclare o regalare

In seguito, vi aiuterò a disfarvi di tutto ciò che non è essenziale, di buttare ciò che è rotto o regalare gli oggetti superflui o di cui non fate uso. Sarà più facile farlo se pensate di poter riciclare oggetti che possono avere una seconda vita.

Ordine e organizzazione

Per trovare ad ogni oggetto una propria collocazione, è utile ordinarli per categorie. Una volta stabilito il posto di ciascun oggetto, è più facile metterlo via e poi ritrovarlo. Si può trovare un contenitore adeguato ed esteticamente accettabile per qualsiasi oggetto da archiviare.

Mantenimento

Una volta creata una nuova organizzazione, e avendo trovato “un posto per ogni cosa in modo che ogni cosa sia al suo posto” sarà più facile evitare che le cose tornino ad accumularsi e sarete perfettamente in grado di mantenerlo da soli.