Come scegliere le priorità?

Scegliere le priorità non è cosa ovvia.

Imparare a dare il giusto valore alle priorità non è sempre facile, ma è certamente una delle prassi più importanti per essere meglio organizzati e quindi migliorare la qualità della vita.

Dovremmo fare una suddivisione del livello di priorità:
Ci sono quelle a breve termine (giornaliere o mensili), ad esempio che ci permettono di fare le scelte giuste nel pianificare una giornata.
A seguire per valore metterei quelle legate a dei progetti specifici, se sappiamo che un progetto va suddiviso in fasi, sarà importante dare il giusto valore alle priorità di quel progetto. Quando dico progetto può essere ad esempio cambiare macchina, quali sono le azioni prioritari in relazione a questo progetto? Capire a quanto potrò vendere l’attuale macchina? Fare una ricerca di cosa offre il mercato? Capire quale automezzo sia più adatto a me singolarmente e quale sia più adatto alla famiglia? Cercare il concessionario più vicino? Scegliere le giuste priorità ti permette di arrivare in minor tempo al risultato.

Ma lo sguardo può essere anche più ampio: Quali sono le priorità legate alle nostre scelte di vita (annuali), cosa vogliamo realizzare, in che tempi? Con chi?

Sceglierle in modo corretto ci costringe a soffermarci sulle nostre scelte, a capire cosa ha valore e creare una scala importante che ci permetterà di arrivare al risultato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.