La centrale di comando: autonomia in famiglia

La centrale di comando è uno strumento utile a rendere indipendente ogni componente della famiglia.

La centrale di comando è un luogo all’interno della vostra casa che deve avere alcuni strumenti essenziali.
Innanzitutto un calendario, che sia ben visibile e facile da consultare anche per i più piccoli. Ovviamente il calendario serve per segnare gli appuntamenti e le scadenze di tutti i componenti della famiglia.

Una interessante statistica ci dice che perdiamo 16 ore all’anno per cercare le chiavi. Quindi nella nostra centrale di comando non può mancare un portachiavi o una ciotola dove ritrovare e posare le chiavi. L’ideale sarebbe anche un contenitore per gestire la posta in entrata e in uscita. Inoltre è molto utile una lavagna dove poter scrivere comunicazioni importanti e messaggeria istantanea.

Sarà è il punto di riferimento di tutta la famiglia. Perciò è importante che si trovi in un punto di passaggio obbligato per tutti i familiari. Di solito la cucina è la prescelta, infatti è un luogo di incontro più di qualsiasi altro nella casa. Dopo la cucina, di solito i luogo preferito per la centrale di comando è l’ingresso. È anche vero che non vogliamo mostrare le nostre cose personali intime di famiglia a chiunque entri nella nostra casa. Quindi forse un armadio o un altro mobile discreto, sono l’ideale per diventare la centrale della casa.

In occasione della giornata internazionale della famiglia che sarà il 15 maggio, provate a divertirvi con bambini e ragazzi coinvolgendoli nella creazione della centrale di comando che servirà infatti soprattutto a loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.