Le vacanze, come prepararsi con i figli

Organizzare le vacanze è un’occasione per stare in famiglia.

Organizzare le vacanze è un’occasione per trasmettere abilità organizzative ai vostri figli e guardare al viaggio come un’esperienza di vita, essere viaggiatori e non turisti. Paese che vai, usanza che trovi.

Organizzare le vacanze dovrebbe essere non solo un piacere ma una condivisione con tutti i componenti della famiglia per imparare qualcosa.

Ecco alcuni suggerimenti da condividere con loro:

— Prima di partire per le vacanze mostrate loro dove state andando, sarà un’occasione per apprendere la geografia, gli usi e i costumi dei luoghi che andremo a visitare, come un gioco.

— Se avete la fortuna di fare le vacanze in una cultura diversa… vale il detto: “Paese che vai usanza che trovi” L’entusiasmo della scoperta e dell’apertura mentale. La diversità dei cibi che proveranno durante le vacanze, un’occasione per sperimentare sapori nuovi e sconosciuti.
O il valore delle lingue, l’importanza dell’apprendere una lingua straniera che gli permetta di essere appunto, meno turista ma più viaggiatore.
Che libri possiamo leggere prima di visitare quel luogo? Come possiamo assorbire la cultura del paese che ci ospiterà?

— La diversità, qualsiasi essa sia è un accrescimento, una ricchezza.

Una volta rientrati a casa: anche la cernita delle foto e la preparazione dell’album è un’occasione per trasmettergli il piacere di fermare per sempre i ricordi speciali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.